I culi comodi che soffocano le startup

Ci sono vari tipi di Culi Comodi che soffocano le startup italiane e in questo mio s-post cercherò di classificarli per tipologia e dannosità. Ma prima di iniziare questa carrellata trovo doveroso dare una definizione di Culo Comodo. Si definisce Culo Comodo un culo umano che passa la maggior parte del suo tempo seduto a far finta di prendere decisione mentre, in realtà, cerca solo di passare il suo tempo cercando di non annoiarsi. I Culi Conodi sono pagati per svolgere queste mansioni, o funzioni, o incarichi o lavori. Non esistono Culi Comodi che rischino in proprio alcun che. Hanno tutti in comune una capacità formidabile di far perdere tempo agli startupper con cui hanno a che fare. Ed è bene ricordare che per gli startupper il tempo è sempre e spesso solo denaro speso mentre per ‘sti Culi Comodi il tempo è un bello stipendio sicuro. Ed ora veniamo alla segmentazione di tali soggetti.

  1. Il primo posto spetta ai Culi Comodi degli Investitori Istituzionali come Venture Capitalist e simili. ‘Sta gente è pagata per trovare una ragione per non investire e lo fanno molto bene; infatti, in Italia non c’è deal che si chiuda mai in meno di 6-12 mesi per non dire 18 mesi. Prerogativa di questi Culi è di fare domande a culo a cui gli startupper devono rispondere facendo finta che non siano tali ma assai intelligenti e ben poste. Il peggio, però, lo esprimono dopo aver investito; in particolare quando partecipano a CDA ed Assemblee facendo sentire la propria presenza con odori inequivocabili che non sai se escano dalla bocca o da qualcos’altro. Non è un caso che gli startupper più esperti preferiscano fare tali riunioni in video conferenza evitando gli olezzi e potendo anche far finta di averli ascoltati mentre sparano cazzate sul business della startup in cui hanno investito. Se però le cose cominciano ad andare male stai pur certo che non si presenteranno più nemmeno in video conferenza e i loro scagnozzi cominceranno ad accampare scuse del tutto inverosimili come, ad esempio: “sono molto impegnati in un closing” mentre, invece, sono per la maggior parte delle volte addormentati sulla scrivania e russano talmente forte che tu li senti in lontananza dal telefono .
  2. Al secondo posto ci metterei i Culi Comodi dei bancari che sappiamo essere talmente comodi nelle loro belle poltrone che nemmeno si allungano mai al computer per rispondere ad una mail. Questi Culi Comodi li devi sempre andare a trovare nei loro uffici perché… perché… perchè? Perché si fa così e basta. Loro non si muovono mai nemmeno per fumare fuori dalla porta. Sono troppo impegnati ad inventarsi scuse per non darti nulla di ciò che vorresti che proprio non hanno tempo di fare altro. Visto che non possono dirti subito che non ti daranno mai quello che chiedi trovano mille scuse per farti tornare più volte a distanza di mesi chiedendoti sempre nuovi documenti e scartoffie varie. ‘Sti Culi di Bancari sono capaci di impiegare 6/8 mesi per dirti che non ti daranno un bel cazzo di nulla; ma nel frattempo sono riusciti a farti aprire il conto e a farti pagare per tenerlo aperto. ‘Sti Culi di Bancari hanno anche la Faccia fatta nello stesso modo e si meravigliano se, alla fine, chiudi il conto e sposti i soldi che ti restano altrove.
  3. Li metto al terzo posto ma meriterebbero di essere presi a calci fino al primo posto i Culi Comodi dei manager delle aziende che fanno “open innovation“. Essendo gente priva di idee e di capacità d’innovazione si guardano in giro per capire cosa scopiazzare o usare a gratis per fare bella figura con il proprio capo. ‘Sti Culi Comodi di Manager sono i più ipocriti in quanto dicono di essere pagati per prendere decisioni, per raggiungere risultati, fare business; invece, sono li solo per pararsi il culo a vicenda; oppure, per incularsi a vicenda, a seconda della cordata di appartenenza. Sono Culi talmente Comodi che, senza vergogna, sono capaci di impiegare 12 mesi per decidere se fare o non fare un pilot con una startup che nel frattempo arranca disperata al loro cospetto facendosi prestare i soldi per pagarli pure il pranzo a ‘sto stronzo o stronza che sia. Tra i Culi Comodi dei Manager i peggiori sono quelli dei Manager e delle Manager di successo. Quelli che vanno in giro per convegni ed eventi di ogni tipo per sedersi, comodi-comodi, sul palco e sblaterare di innovazione e startup. Stai pur certo che quelli ti faranno perdere almeno 24 mesi prima di farti sapere qualcosa di definitivo.

Serve che parli dei Culi Comodi degli investitori privati? Quei Culi imbottiti di soldi che per decidere se investire in una startup oppure in un’altra si atteggiano ad esperti analisti finanziari, legali, di business, tecnologici, di marketing e pure di HR e, che ti fanno domande su tutto come se non sapessero che il tuo business plan non si avvererà mai e poi mai. Lo fanno solo per passare il tempo e divertirsi a farti sentire un accattone.

Serve che parli dei Culi Comodi dei Politici? Uno startupper che per avere successo ha bisogno di loro è giusto che crepi d’inedia nell’attesa.

Serve che parli dei Culi Comodi dei guru? Di quelli che predicano senza mai sporcarsi o rompersi il culo nella mischia. Non ti fanno perdere tempo ma ti mandano sempre fuori strada.

Vorresti che parlassi dei Culi Comodi degli Incubatori e Acceleratori? Sicuro? Sicuro sicuro sicuro? Quelli il culo non te lo fanno nemmeno vedere, ma ti fanno sentire la loro presenza, nel tuo di culo…

Quindi sei d’accordo con me, non vale proprio la pena continuare. Meglio pensare e guardare i culi sodi e magri degli startupper che bruciano mentre aspettano che gli altri gli concedano una decisione. Ce ne sono di dopati e di anoressici ma almeno sono tutti Culi che hanno poco tempo da perdere e far perdere. Non ti consiglio di guardare il mio ne di cercare di palpeggiarlo perché è assai flaccido, infatti, mancano solo poche settimane e non sarà più uno startupper!!!

 

 

andrea@elestici.com

S-blogger a tempo perso e imprenditore a tempo non retribuito.

You may also like...